In data 3 maggio, Consilium e Progressio, attraverso i fondi di private equity Consilium Private Equity Fund III e Progressio Investimenti III, insieme alla società MMM Srl guidata dall’imprenditore Massimo Menna, hanno firmato l’accordo per l’acquisizione dal Gruppo Conagra Brands Inc. del 100% del capitale di Gelit, società operante nella produzione di piatti pronti e crepes surgelate per il segmento private label.

Gelit, fondata nel 1977 e con sede in Cisterna di Latina, è un operatore di primario standing nel proprio mercato di riferimento e vanta partnership consolidate con i principali operatori della grande distribuzione organizzata e del food service.

Gelit ha chiuso il bilancio 2018 con ricavi pari a Euro 45 milioni, di cui oltre il 50% realizzati all’estero, e con un Ebitda di circa Euro 9 milioni.

Il management team, guidato dal CEO Stefano Mattioli, continuerà a guidare l’azienda perseguendo un ambizioso piano di crescita incentrato sullo sviluppo internazionale e penetrazione di nuovi canali, facendo leva sulle capacità di innovazione e flessibilità produttiva della società.

Consilium, Progressio e l’ing. Menna sono stati assistiti da Banca IMI del Gruppo Intesa Sanpaolo in qualità di advisor finanziario, dall’avv. Eliana Catalano dello studio BonelliErede, da Long Term Partners per la business due diligence, da EY per la due diligence finanziaria e ESG, dallo studio Russo De Rosa Associati per la due diligence legale e fiscale e da Greenwich per la due diligence ambientale. L’operazione sarà finanziata da Mediocredito Italiano, Gruppo Intesa Sanpaolo.

Conagra Brands Inc. è stata assistita da BNP Paribas in qualità di advisor finanziario e dall’avv. Stefano Crosio dello Studio Jones Day.