Fast food regala maglietta con il “vero doggy stile” per la festa della donna. Bufera su Burgez, noto fast food milanese che ha provato a ironizzare – forse – sull’8 marzo pubblicando un un un post in cui comparivano una maglietta con espliciti riferimenti sessuali. Anche il commento in quanto a sessismo e volgarità non si faceva mancare nulla: “Auguri donne. Istruzioni per il vero doggy style, fate contenti i vostri uomini. La doggy style t-shirt in omaggio per voi in tutti gli store dalle 18 in poi. Omaggio per sole donne”.

Il post ovviamente non è stato accolto particolarmente bene – per usare un eufemismo – e nei commenti Burgez è stato invaso da richieste di spiegazioni e accuse. Dopo cinque ore la marcia indietro, sempre social, con la foto e il testo che sono spariti.

Fonte: Today