Grundig si unisce alla soddisfazione di Food for Soul, l’associazione culturale fondata da Massimo Bottura, con cui collabora nella lotta allo spreco alimentare e nell’apertura dei Refettori, per il premio ricevuto alla prima edizione dei World Restaurant Awards.

Il World Restaurant Awards frutto della collaborazione tra Joe Warwick, food writer di successo e Andrea Petrini, uno dei 13 ‘God of Food’ secondo Times, premia le eccellenze della ristorazione internazionale in 18 categorie.

La cerimonia, che si è svolta a Parigi nell’esclusivo Palais Brogniart,
ha assegnato a Food for Soul il premio della categoria “Ethical Thinking” per il progetto etico più meritevole: l’impegno sociale nell’apertura dei Refettori in tutto il mondo per favorire l’inclusione sociale e combattere lo spreco di cibo.

Grundig, con il progetto “Respect Food” è partner dell’associazione, nella lotta allo spreco alimentare, sin dalle sue origini. Seguendo la filosofia “sprecare cibo è sprecare vita”, l’azienda esorta tutti a combattere gli sprechi iniziando nella propria cucina.

Questa filosofia condivisa con Food for Soul si è concretizzata in una consolidata partnership che, oltre a sensibilizzare il pubblico sul tema globale del “food waste”, ha contribuito all’apertura dei Refettori di Rio de Janeiro, Londra, Parigi e Napoli – format collaudati in cui Grundig mette a disposizione anche il meglio delle sue tecnologie.

Un progetto culturale unico e lungimirante basato sulla qualità delle idee, forza della bellezza, valore dell’ospitalità, oggi celebrato con uno speciale riconoscimento che rende onore al grande impegno di Food for Soul e rafforza la collaborazione con Grundig nell’obiettivo condiviso di migliorare la vita delle persone con lo sviluppo di progetti di inclusione sociale.

Per ulteriori informazioni: www.grundig.com/it-it/respectfood